Venerdì 15 Dicembre 2017
Accedi  \/ 

Accedi al tuo account


itenfrdeples
banner istruzione e formazione professionale
IeFP:  Da fonte del MIUR
 
Freccia Finalità
 

Dall’anno scolastico 2010/2011, è entrata in vigore la riforma complessiva del secondo ciclo di istruzione e formazione, che si articola in percorsi di istruzione di durata quinquennale (licei, istituti tecnici, istituti professionali) e percorsi di istruzione e formazione professionale, di competenza regionale. Ora si può, al termine del 1° ciclo,assolvere l’obbligo di istruzione ed esercitare il diritto-dovere all’istruzione e alla formazione sia nei percorsi di istruzione quinquennale, sia nei percorsi di istruzione e formazione professionale triennali o quadriennali (IeFP).
A partire dai 15 anni di età, si può  conseguire una qualifica professionale anche  attraverso l’apprendistato di 1° livello (D.Lgs. 167/2011 art. 3), così come regolato dall’Accordo  in Conferenza Stato Regioni del 15 marzo 2012.  Al termine dei primi due anni, inoltre, viene rilasciato - su richiesta dello studente - il certificato delle competenze di base acquisite nell’assolvimento dell’obbligo di istruzione. Le modalità organizzative e le metodologie di realizzazione dei percorsi prevedono attività di stage, di laboratorio e di tirocinio e si caratterizzano per flessibilità e personalizzazione. I percorsi IeFP sono realizzati dalle strutture formative accreditate dalle Regioni, secondo criteri condivisi a livello nazionale, oppure dagli Istituti Professionali, in regime di sussidiarietà, se previsto dalla programmazione regionale, ai sensi dell’Intesa in Conferenza unificata del 16 dicembre 2010.

Freccia L'offerta del sistema IeFP

Il sistema di istruzione e formazione  professionale (IeF.P.) si articola in percorsi di durata triennale e  quadriennale, finalizzati al conseguimento – rispettivamente – di qualifiche  (EQF3) e diplomi (EQF4) professionali. Le qualifiche e i diplomi professionali,  di competenza regionale, sono riconosciuti e spendibili a livello nazionale e  comunitario, in quanto compresi in un apposito Repertorio nazionale, condiviso  tra Stato e Regioni con Accordo del 27 luglio 2011 (aggiornato con Accordo  del 19 gennaio 2012). 
Le qualifiche e i diplomi di IeFP sono anche correlati  alle “aree economiche e professionali” utilizzate anche per correlare i titoli  di istruzione tecnica e professionale quinquennali (All. B Linee Guida, art.  52)

Freccia Allegati

Freccia Standard minimi formativi nazionali delle competenze di base (comuni a tutti i percorsi)

Freccia Competenze tecnico-professionali (comuni a tutti i percorsi)

Freccia Percorsi triennali IeFP: competenze tecnico-professionali specifiche

Freccia Percorsi quadriennali IeFP competenze tecnico-professionali specifiche

Freccia All. B Linee Guida, art. 52)

  • 1  verde  3  4  5  6  7  8  9  10